7 consigli estivi per proteggere lo sguardo

Ragazza con occhiali da sole

L’estate è alle porte, e finalmente potremo tornare a goderci la spiaggia e le passeggiate serali sul lungo mare. Ma attenzione… l’esposizione diretta al sole potrebbe causare problematiche indesiderate, soprattutto se vi siete da poco sottoposti a un intervento chirurgico nella regione dello sguardo.

Ecco alcune best practice fondamentali che vi aiuteranno a proteggere i vostri occhi e a superare la convalescenza senza complicazioni.

Proteggere gli occhi dal sole: come?

Se vi siete appena sottoposti a un intervento oculoplastico, o  più semplicemente, volete evitare complicazioni al viso causate dall’esposizione diretta al sole e dalla vita da spiaggia, abbiamo preparato per voi una lista di semplici suggerimenti da tenere sempre a mente.

Ricordatevi di proteggervi dai Raggi Uv

Il modo migliore per proteggere la nostra regione dello sguardo dai raggi ultravioletti è quello di indossare dei buoni occhiali da sole, che possano ripararci al 100% dai raggi UVA e UVB. È ormai risaputo che un’eccessiva esposizione al sole può causare diverse complicazioni, come lo sviluppo della congiuntivite e altre problematiche.

Non dimenticatevi di proteggere i vostri occhi con grossi occhiali da sole e una crema contorno occhi protezione 50.

Quindi, oltre a prendervi cura della vostra pelle, ricordatevi sempre di proteggere il vostro sguardo!

In piscina: attenzione al cloro

Come i raggi ultravioletti, anche il cloro può rivelarsi un nemico spietato per lo sguardo. Per fortuna esiste un rimedio: portate sempre con voi un paio di occhialini.

Inoltre, ricordatevi di togliere le lenti a contatto prima di entrare in acqua. In questo modo sarete sicuri di evitare complicazioni non gradite, come un danno corneale.

Igiene: mani pulite e occhi protetti, sempre!

Prestare attenzione all’igiene è fondamentale se si vuole evitare di contrarre patologie legate agli occhi: in luoghi come la piscina o la spiaggia è molto importante lavarsi frequentemente le mani, soprattutto dopo aver toccato oggetti probabilmente già utilizzati da qualcun altro o dopo esservi spalmati la crema solare.

Ricordate di non strofinare gli occhi, a meno che non siate sicuri di avere le mani totalmente pulite.

Best practice post-operazione: come comportarsi?

Oltre a questi semplici suggerimenti, ne vogliamo evidenziare alcuni di più specifici, che riguardano soprattutto coloro che si sono recentemente sottoposti a un’operazione chirurgica, ad esempio una blefaroplastica, e che, nonostante questo, non vogliono rinunciare alle loro vacanze.

Proteggete i vostri occhi da contatti aggressivi con l’acqua

Se vi trovate ancora nel periodo di convalescenza a seguito di una delicata operazione, è fondamentale che  proteggiate il vostro sguardo. Il caldo estivo potrebbe farvi sentire l’esigenza di spruzzarvi acqua su corpo e viso: questo potrebbe causare dolore alla parte operata e rallentare il periodo di convalescenza.

Non applicare prodotti cosmetici sul contorno occhi

Per quanto riguarda il make-up, è bene che voi rimettiate in discussione le vostre abitudini: evitate di passare del trucco vicino alla parte operata, almeno fino a quando il vostro medico non vi darà l’ok per poter ricominciare a farlo.

È molto importante che queste sostanze estranee non vengano mai in contatto con essa.

Evita polvere e fumo

Inoltre, è fondamentale proteggersi dalla polvere, granelli di sabbia e, soprattutto, dal fumo: quindi, portate sempre con voi un paio di occhiali da sole e toglieteli soltanto in luoghi protetti e puliti.

Se siete dei fumatori, mettete da parte quest’abitudine, almeno fino a quando non avrete superato il periodo di convalescenza. Come avrete ormai capito, il fumo non danneggia soltanto la vostra pelle, ma anche il vostro sguardo.

Prendetevi cura di voi stessi

Probabilmente già lo sapete, ma è sempre bene ricordarlo: l’alimentazione sana previene l’insorgenza di un gran numero di patologie oculari e vi aiuta a rimanere in buona salute, soprattutto sei vi trovate nel delicato periodo della convalescenza. Ricordatevi di consumare tanta vitamina C e pasti bilanciati con proteine magre, frutta, verdura e cereali integrali, per dei pranzi estivi all’insegna del cibo sano!

Infine, bevete tanta acqua e idratatevi: in questo modo eviterete il problema della secchezza oculare causata dal caldo estivo.

Seguendo diligentemente queste semplici istruzioni potrete godervi le vacanze in totale relax, sicuri di proteggere la vostra salute e il vostro sguardo!

 

Redazione