Occhiaie e cerchi scuri con intervento chirurgico

Occhiaie e cerchi scuri con intervento chirurgico

Anestesia

Si

Durata intervento

  • Breve
  • Media
  • Lunga

33

Tempo Ricovero

  • Breve
  • Media
  • Lunga

16.6

Tempo Recupero

  • Breve
  • Media
  • Lunga

33

COSA SONO LE OCCHIAIE?

Quando si parla di occhiaie ci si riferisce comunemente a un antiestetico scurimento perioculare, che come un’ombra violacea avvolge l’occhio.

Compaiono, nella maggioranza dei casi, per due ragioni: perché la pelle è così sottile da mostrare il muscolo orbicolare e la sua trama vascolare oppure perché la cute di quella zona è iperpigmentata. Un’altra da causa delle occhiaie sono le ripetute infiammazioni della regione perioculare (post inflammatory hyper pigmentation) o il continuo e compulsivo sfregamento delle palpebre.

I pazienti si rivolgono al chirurgo oculoplastico:

  • Perché lamentano un viso segnato e invecchiato dalla presenza di occhiaie.
  • Perché lo sguardo spento e depresso non rappresenta la loro personalità da cui derivano frustrazione e insoddisfazione per il proprio aspetto.
  • Perché la presenza delle occhiaie, non mascherabile con make up, è fonte di imbarazzo e li limita nella vita sociale.

Ogni paziente verrà indirizzato e consigliato verso le opzioni terapeutiche più appropriate e all’avanguardia, secondo le più aggiornate linee guida delle associazioni chirurgiche internazionali

QUALI SONO LE CAUSE DI OCCHIAIE E CERCHI SCURI?

Una delle cause più comuni di comparsa delle occhiaie e cerchi scuri è sicuramente il dormire poco o il dormire male, come ben sanno i neogenitori e chiunque ami la vita notturna.

In realtà le cause che portano alla comparsa delle occhiaie e i cerchi scuri possono essere molteplici:

  • La cute palpebrale inferiore è così sottile da far trasparire il colore bluastro del muscolo orbicolare o dei vasi sanguigni che passano al di sotto della pelle;
  • La presenza di un’eccessiva colorazione bruna ereditaria della cute della palpebrale inferiore;
  • Una scorretta alimentazione, o la carenza di vitamine e minerali può manifestarsi anche attraverso le occhiaie
  • Stress e ritmi di vita troppo elevati, che in genere determinano anche insonnia;
  • L’anemia
  • Le allergie, inclusa l’allergia primaverile stagionale
  • Colliri per il trattamento del glaucoma come ad esempio il bimatoprost farmaco utilizzato anche per l’allungamento e lo scorrimento delle ciglia

COME RIMUOVERE LE OCCHIAIE E I CERCHI SCURI CON UN INTERVENTO CHIRURGICO

ringiovanimento dello sguardo

La nuova via per correggere questo difetto e ringiovanire in modo naturale lo sguardo è rappresentata dal nano lipofilling e dal lipofilling che permettono di ottenere risultati armoniosi.

  • Il lipofilling  consiste nell’aspirazione di tessuto adiposo del paziente da un’area donatrice (addome, interno coscia, fianchi), e successiva estrazione delle cellule staminali e cellule adipose in esso contenute mediante tecnica di centrifugazione o filtrazione.
  • Il nano lipofilling prevede anch’esso l’aspirazione di tessuto adiposo mediante microcannule. Una volta avvenuta l’estrazione, il grasso e il liquido stromale vengono emulsificati e successivamente filtrati in modo da isolare la porzione stromale. 
  • Il materiale così ottenuto viene immediatamente iniettato nelle zone scure e vuote dello sguardo e del volto, direttamente a livello cutaneo e sottocutaneo nel caso di nano lipofilling e sottomuscolare nel caso di lipofilling.
  • L’intervento chirurgico avviene in anestesia locale con blanda sedazione.

QUANDO È INDICATO IL LIPOFILLING E QUANDO IL NANO LIPOFILLING?

Il lipofilling è indicato nei casi in cui vi sia un deficit volumetrico e la zona scura sia prevalentemente determinata dall’ombra che la zona incavata provoca.

Il nano lipofilling è indicato nei casi in cui non vi sia nessun deficit volumetrico, ma sia presente solo l’alone scuro.

Di fatto la differenza tra i due tipi di intervento risiede nella densità del materiale da impiantare. Che sarà tanto più fluido quanto

  • minore sarà la necessità volumizzante,
  • maggiore la necessità rigenerante.

PERCHÈ IL NANO LIPOFILLING È MEGLIO DEL LIPOFILLING PER RIMEDIARE ALLE OCCHIAIE E I CERCHI SCURI?

I depositi di grasso presenti nel corpo umano sono composti da una porzione di grasso e da una porzione stromale. Quest’ultima è composta da collagene intercellulare, vasi sanguigni, sostanze di comunicazione intercellulare, ormoni ed un’abbondante quantità di cellule staminali. 

Il materiale stromale contiene 500 volte più cellule staminali rispetto al midollo osseo; questo significa che siamo davanti ad un potere rigenerativo tra i più importanti presenti nel nostro corpo.

Grazie alle innovative tecnologie, il nano lipofilling consente l’iniezione del solo materiale stromale, che è il più potente in termini di rigenerazione della pelle e miglioramento dei cerchi scuri e delle occhiaie.

Questa tecnica facilita il trasferimento di cellule staminali in modo accurato ed efficiente, in quanto il fluido stromale può essere iniettato a livello cutaneo mentre il grasso deve essere iniettato per via sottocutanea.

Per questo motivo il nano lipofilling non deve essere considerato un normale innesto di grasso come le altre forme di lipofilling.

Il trattamento scelto è individualizzato e personalizzato, in modo da rispettare le aspettative del paziente, l’armonia dello sguardo e le proporzioni dell’intero viso

QUALI SONO I RISULTATI DELLA CHIRURGIA ESTETICA PER ELIMINARE LE OCCHIAIE?

immagine prima e dopo borse palpebrali

I risultati definitivi si osservano generalmente 6/8 mesi dopo il trattamento, tempo necessario affinché le cellule staminali stimolino i tessuti cutanei e sottocutanei.

I risultati saranno apprezzati come miglioramento complessivo del tono, della colorazione e della riduzione delle rughe a livello palpebrale e del viso nel suo insieme.

L’intervento sarà personalizzato per mantenere un aspetto naturale, riflettere la personalità del paziente e l’individualità della sua immagine, nonché rispettare le esigenze espresse durante il colloquio preoperatorio. La preoccupazione di vedere il proprio aspetto stravolto e di ‘non riconoscersi più’ è una delle principali considerazioni affrontate insieme al paziente

In alternativa all’intervento chirurgico di nano lipofilling è possibile effettuare un trattamento medico delle occhiaie e cerchi scuri mediante l’utilizzo di filler.

Lo sguardo è la prima zona dell’intera superficie corporea a mostrare i segni dell’invecchiamento: si può rimediare intervenendo attraverso avanzate tecniche mininvasive che accedono all’interno della palpebra senza lasciare nessuna cicatrice esterna.

Ecco spiegato come!

carlo-graziani

Qualche informazione in più sul Dr. Carlo Graziani

Formazione chirurgica continua di tipo internazionale, portata a termine tra le università di Torino e Padova, Moorfields Eye Hospital – University College di Londra e Medizinische Universität di Vienna.

Il campo di attività comprende la chirurgia palpebrale pediatrica e dell’adulto, quella lacrimale, quella orbitaria e la chirurgia estetica dello sguardo e del viso praticate con tecniche mini invasive ed innovative.

Il Dr. Graziani è inoltre Membro Internazionale di: General Medical Council, Londra; European Society of Ophthalmic Plastic and Reconstructive Surgery (ESOPRS); e membro nazionale di: Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica (AICPE), Società Italiana Chirurgia Oftalmo Plastica (SICOP), Società Italiana Medicina Estetica (SIME), Società Oftalmologica Italiana (SOI).

Altre informazioni su Carlo GrazianiProfilo LinkedIn

Scrivici per maggiori informazioni

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa sulla privacy e di quanto riportato alla voce "FORM DI CONTATTO" e autorizzo il trattamento dei miei dati all’interno dei registri per le sole finalità in esso descritte.