Blefaroplastica inferiore e superiore

Tipologia

Chirurgico

Zona

Sguardo occhi

Anestesia

Si

Durata intervento

  • Breve
  • Media
  • Lunga

33.3

Tempo Ricovero

  • Breve
  • Media
  • Lunga

33.3

Tempo Recupero

  • Breve
  • Media
  • Lunga

33.3

Cos’è la blefaroplastica?

blefaroplastica_01

La blefaroplastica è un intervento di chirurgia estetica (realizzato soprattutto in caso di palpebra gonfia, palpebre cadenti o borse sotto gli occhi) che consente di migliorare l’aspetto estetico e la funzionalità delle palpebre, rimuovendo o rimodellando in maniera personalizzata la cute, il tessuto muscolare e il tessuto adiposo in eccesso.  Il tipo e la quantità di tessuto eccedente su cui intervenire variano per ciascun caso, secondo la situazione obiettiva, le esigenze espresse dal paziente, la morfologia e le proporzioni dell’intero viso.

La blefaroplastica è un intervento di grande efficacia nell’ottica di un programma di ringiovanimento naturale del viso

 


LA BLEFAROPLASTICA SENZA CICATRICE!

taglio-interno

L’intervento di blefaroplastica inferiore per via congiuntivale non lascia nessuna cicatrice esterna visibile. L’intervento consiste nella rimozione del grasso in eccesso (comunemente chiamato ‘borse sotto gli occhi’) presente nella palpebra inferiore, attraverso un’incisione nella congiuntiva, quindi all’interno della palpebra. Questa caratteristica fa sì che l’unica cicatrice della via d’accesso alla rimozione sia completamente invisibile all’occhio poiché nascosta dalla cute.


LA BLEFAROPLASTICA SUPERIORE

blefaroplastica

L’intervento di blefaroplastica superiore comporta una incisione cutanea a livello della piega palpebrale, rimanendo quindi nascosta quando gli occhi sono aperti (cicatrice invisibile). Nel caso di importanti eccessi di cute al lato degli occhi, le incisioni potranno estendersi oltre il canto esterno (margine palpebrale esterno). Il tessuto in eccesso può essere rimosso con il bisturi, con il laser o con apparecchi a radiofrequenze.


POSSO SOTTOPORMI A UNA BLEFAROPLASTICA?

I pazienti si rivolgono al chirurgo oculoplastico per ringiovanire e correggere i principali inestetismi della regione perioculare:

  • Rigonfiamento delle palpebre superiori e inferiori.
  • Occhi ‘piccoli’ o ‘rimpiccioliti’
  • Orientamento cadente della coda dell’occhio (canto esterno spiovente) che conferisce un aspetto abbattuto e stanco.
  • Sopracciglia basse o inflesse.
  • Palpebra orientale.
  • Borse sotto gli occhi.
  • Palpebre flaccide e cadenti.

Questi inestetismi vengono corretti con intervento di blefaroplastica variamente associato ad altre tecniche, quali la cantoplastica, il lifting del sopracciglio, il lifting del viso medio, i filler, la lipostruttura, l’iniezione di botulino.

Ogni paziente verrà indirizzato e consigliato verso le pratiche chirurgiche più appropriate e all’avanguardia, secondo le più aggiornate linee guida delle associazioni chirurgiche internazionali


IN COSA CONSISTE L’INTERVENTO DI BLEFAROPLASTICA INFERIORE O SUPERIORE?

03-blefaroplastica_video
  • L’intervento di blefaroplastica superiore comporta un’incisione personalizzata cutanea a livello della piega palpebrale, rimanendo quindi nascosta quando gli occhi sono aperti.
  • L’incisione nella blefaroplastica inferiore per via transcutanea viene eseguita al di sotto delle ciglia e parallelamente a esse.
  • Nella blefaroplastica inferiore transcongiuntivale l’incisione viene eseguita nella superficie interna della palpebra e quindi la cicatrice non risulta visibile dall’esterno.
  • Talora si potrà ricorrere al laser per appianare le piccole rughe della zona palpebrale e della zona sopraccigliare, migliorando il risultato estetico. In alcuni pazienti si possono associare un lifting del sopracciglio e del viso medio, filler e iniezioni di botulino.

La scelta chirurgica terrà conto dell’individualità di ciascun paziente, rispettando la naturalezza e l’armonia del volto


COSA DEVO ASPETTARMI? QUALI SONO I RISULTATI DI UNA BLEFAROPLASTICA?

immagine prima e dopo blefaroplastica
blefaroplastica

L’intervento di blefaroplastica sarà personalizzato per mantenere un aspetto naturale, per riflettere la personalità del paziente e l’individualità della sua immagine, per rispettare le esigenze espresse durante il colloquio preoperatorio. La preoccupazione di vedere il proprio aspetto stravolto e di ‘non riconoscersi più’ è una delle principali considerazioni affrontate insieme al paziente

Le cicatrici sono pressoché invisibili perché le incisioni rispettano le pieghe naturali del volto. I risultati estetici sono naturali: lo sguardo è vivace ed espressivo, il viso appare ringiovanito e fresco senza alterarne le peculiarità e le proporzioni.

Scrivici per maggiori informazioni