Cura del collo? Ecco alcuni consigli per ostacolarne l’invecchiamento!

Dettaglio sul collo di una ragazza

Nonostante il collo sia una delle parti del corpo che scopriamo di più fin dai primi giorni estivi, la sua protezione è l’ultima cosa a cui pensiamo quando decidiamo di prepararci alla prova costume o quando ci impegniamo a salvaguardare la salute della nostra pelle.

Eppure il collo e le sue linee incidono direttamente sulla bellezza e l’armonia di tutto il resto. Prendiamo, per esempio il décolléte: senza un collo in perfetta forma esso non sarà mai al 100%.

Quindi, è bene imparare a prendersene cura: ecco alcune pratiche efficaci che sicuramente vi aiuteranno a superare la tanto temuta prova costume e a evitare un precoce invecchiamento della pelle.

Il collo: elemento essenziale per una forma perfetta

Pensate che secondo il parere di molti esperti il collo è una delle parti del corpo che invecchia più velocemente. Nello specifico, esso comincia a cedere a partire dai 40 anni in su. Quindi dobbiamo imparare a proteggerlo fin da subito: la nostra personale strategia anti-age contro l’inesorabile invecchiamento della pelle risulterà inefficace se non impareremo a prenderci cura anche di questa delicata zona del corpo.

Una strategia, questa, che va messa in atto soprattutto d’estate, quando passiamo le nostre giornate in spiaggia a contatto diretto con il sole.

Come evitare il cedimento della pelle del collo: consigli pratici

Ecco alcuni punti da tenere a mente, sia in estate che inverno, per apparire sempre in forma e proteggere la propria salute.

Detergersi e idratarsi

Impegnatevi a utilizzare una crema detergente sia di mattina che la sera, rimuovendo così le impurità e tossine accumulate durante la giornata. Ricordate di applicare la crema fino al décolléte e tenete a mente: concedete un trattamento di favore al collo!

Abbronzatura uniforme?

Utilizzate un esfoliante delicato almeno due sere a settimana, in modo da conservare un’abbronzatura uniforme e a lungo.

Questo, però, non basta se durante la giornata non prendiamo il sole nella posizione corretta: rimanete sempre ben distesi, in modo da consentire ai raggi solari di raggiungere tutte le parti del corpo, zona del collo compresa.

Spesso, una posizione non corretta non permette al sole di arrivare proprio su questo punto: in questo modo sbilancerete l’equilibrio di un’abbronzatura perfetta.

Crema, crema, crema!

Ricapitoliamo: crema detergente sia la mattina che la sera, esfoliante due sere a settimana e posizione composta e distesa per un’abbronzatura uniforme. Inoltre, avrete bisogno delle migliori creme solari in circolazione che possano proteggere per tutto il tempo la vostra pelle, elemento molto vulnerabile quando si tratta di sole estivo.

Ricordate che quella del collo è una delle zone più delicate: le prime rughe non tarderanno ad arrivare se non lo proteggerete nel modo appropriato.

Abbronzarsi è una pratica impegnativa e a volte anche pericolosa, ma se rispettate tutte queste semplici regole, starete sicuri di non mettere a repentaglio la salute della vostra pelle e…del vostro collo!