Le ciglia perfette: lunghe, folte e con la giusta curvatura

CIGLIA

Le ciglia perfette: lunghe, folte e con la giusta curvatura. Niente paura se le nostre ciglia “al naturale” non sono così, in nostro aiuto arrivano le ciglia finte, approvate anche dagli scienziati. Accessorio che fonda le proprie radici agli inizi del ‘900 sui set cinematografici, le ciglia finte erano utilizzate dai registi per dare alle attrici del cinema muto maggiore espressività e comunicatività. Utili a livello estetico, fondamentali per i nostri occhi: se sono della giusta lunghezza, aiutano a proteggere gli occhi dalla secchezza, da polveri e correnti d’aria.

Ciglia: lunghezza ideale e salute dell’occhio

Da sempre le ciglia sono un elemento indispensabile per la bellezza dello sguardo di una donna, ma attenzione a non discostarsi troppo dalla lunghezza ideale!  Una recente indagine pubblicata su Journal of the Royal Society Interface, stabilisce una volta per tutte qual è la lunghezza ‘ideale’ delle ciglia: un terzo della larghezza dell’occhio. Se le ciglia sono più corte, l’occhio è più esposto agli attacchi dei fattori esterni atmosferici o della polvere; se, al contrario, sono troppo lunghe, si crea un problema di ‘correnti d’aria’ che si generano ad ogni battito di ciglia, con ripercussioni sulla salute dell’occhio. Infatti, questa misura ideale consente di mantenere inalterata la naturale umidità oculare. Di conseguenza per un infoltimento cigliare, l’utilizzo di ciglia finte potrebbe essere positivo ma solo se queste sono della lunghezza giusta, in caso contrario si otterrebbe l’effetto opposto, e cioè quello di facilitare il deposito di sporcizia e di determinare la secchezza dell’occhio.

SOS extension

Trattamento ormai consolidato tra le Star Hollywoodiane, l’infoltimento delle ciglia con le extension viene richiesto per chi desidera uno sguardo “pieno”. A seconda dell’effetto richiesto, possono essere applicate ciglia 3D o 6D, cioè alcuni ciuffi di ciglia più o meno folti per dare un maggiore effetto di pienezza. Le ciglia finte vengono applicate, con una colla, a quelle vere e cadranno insieme ad esse dopo il naturale ciclo di vita (circa 90 giorni). Conoscere bene il tipo di colla utilizzata è il primo passo per un risultato naturale: sul mercato della cosmesi ne esistono di diverse tipologie ma la colla ideale dovrebbe essere a base di acqua e non a base di resina!

Quali sono i materiali più utilizzati?

Il trattamento di estensione delle ciglia, prevede l’utilizzo di ciglia sintetiche: le più pregiate sono realizzate con una speciale fibra anallergica o in seta o in vero visone; si tratta quindi di materiali che garantiscono durata, leggerezza ed elasticità. In base alla condizione delle ciglia naturali e all’effetto che si vuole ottenere le extension vengono personalizzate sulla lunghezza, spessore, peso e curvatura.

Come infoltirle?

Ciglia più lunghe e folte: come ottenerle? Latisse, collirio non ancora commercializzato in Italia, contiene un principio attivo ottimo per abbassare la pressione del bulbo oculare, che si è rivelato utile per allungare e infoltire le ciglia. Da uno studio condotto dalla Allergan, emerge che le ciglia dei soggetti sottoposti a sperimentazione siano diventate più lunghe nel 25 per cento dei casi, più folte nel 100 per cento e più scure nel 18 per cento. E, mentre il 3,6 per cento dei soggetti ha segnalato prurito e arrossamento oculare, nessuno ha evidenziato una alterazione del colore dell’iride.

Come migliorare l’incurvatura?

Le ciglia da applicare possono avere le seguenti curvature: J, B, C e D

  • Ciglia J-Curl

Hanno la curva più moderata di allungamento simulando proprio la curva naturale delle ciglia.

  • Ciglia B-Curl

Hanno una curvatura media, e vengono utilizzate per dare portanza supplementare a ciglia dritte. Adatte a clienti che hanno ciglia naturalmente molto diritte, queste estensioni ciglia sono concepite per simulare la forma delle ciglia curvate con un piegaciglia e conferisce un volume sensazionale.

  • Ciglia C-Curl

Hanno una curvatura molto accentuata e danno un effetto ricurvo “in su”. Molto richieste in quanto simulano la forma delle ciglia dopo che sono state “permanentate”.

  • Ciglia D-Curl

Hanno una curvatura estrema. Le D-Curl vengono utilizzate quando vuoi generare una apertura forte e suggestiva delle ciglia e dello sguardo.

Redazione