Borse sotto gli occhi: tutto quello che dovete sapere sulle sue cause principali, come il dormire male!

Borse sotto gli occhi: rimedi naturali

Per conservare la bellezza del proprio viso è fondamentale non tralasciare mai la cura della zona attorno gli occhi, regione importantissima per un perfetto equilibrio tra tutte le linee del viso.

Non ci stancheremo mai di parlare di armonia dello sguardo e delle tecniche non chirurgiche e chirurgiche in grado di intervenire sugli inestetismi che ne destabilizzano l’equilibrio, come le famigerate borse sotto gli occhi o le tanto odiate occhiaie.

Sul web non si fa altro che parlare sia delle une che delle altre, considerate da tutti come una vera e propria gatta da pelare!

Oggi vogliamo osservare più da vicino la problematica delle borse sotto gli occhi, per potervi dare una spiegazione semplice di cosa esse siano, qual è la loro causa principale e soprattutto, quali sono i rimedi per poterle contrastare.

Molti per esempio non sanno che tra le cause della comparsa delle borse sotto gli occhi c’è anche la scorretta postura durante le ore notturne, ovvero quando stiamo dormendo.

Borse sotto gli occhi: cosa sono?

Le borse sotto gli occhi sono la conseguenza dell’erniazione del grasso orbitale che circonda l’occhio.

Il grasso è fondamentale per mantenere l’occhio nella sua sede e per ammortizzare gli  eventuali urti sull’osso della cavità orbitale.

A volte, però, ciò che fa bene al nostro organismo si può trasformare in un fastidioso difetto estetico: cioè il grasso, non più trattenuto all’interno dell’orbita, viene spinto verso l’esterno,  conferendo alla palpebra inferiore il così tanto poco amato gonfiore.

Questo gonfiore, poi, è dovuto anche alla nascita degli edemi, ossia l’accumulo d’acqua nella zona orbitale inferiore, che interessa sia il grasso orbitale che il muscolo orbicolare che circonda l’occhio.

È in questo modo che si formano le borse sotto gli occhi.

Borse sotto gli occhi gonfie: le cause

Le cause della formazione dell’edema sono molteplici e, a parte l’età che avanza, spesso dipendono dal nostro stile di vita, le cui cattive abitudini hanno ormai avuto la meglio sulla quotidianità di ognuno di noi:

  • il fumo e l’alcol sono due dei maggiori fattori di rischio nella comparsa degli edemi e delle conseguenti borse sotto gli occhi.
  • lo stesso vale per il cibo piccante che, come tutti sappiamo, ha un effetto vasodilatante
  • i cibi salati, poi completano l’opera peggiorando ancora di più l’edema.

A queste, poi, si aggiunge anche un’altra cattiva abitudine che spesso non viene mai considerata da chi ha deciso di fare qualcosa per curare una volta per tutte le proprie borse sotto gli occhi: il dormir male.

Infatti, andando a dormire con le testa più bassa rispetto al livello del corpo, durante la notte il sangue ristagna nel viso causando così l’aumento della pressione dei vasi vascolari che compongono il grasso delle borse.

Conclusione: cominciano a comparire dei rigonfiamenti sotto gli occhi che, nel tempo, peggiorano.

È per questo motivo che a volte ci svegliamo con la famosa sensazione da “occhi gonfi”.

Nel corso della giornata, poi, questi tendono di nuovo a sgonfiarsi, dal momento che il sangue comincia ad abbandonare la zona orbitale.

Ed è proprio qui che sorge il problema: a lungo andare il vostro metabolismo non sarà più in grado di eliminare l’acqua in eccesso, consentendogli di stabilizzarsi tra le cellule del grasso orbitale. Gonfiandosi e sgonfiandosi, questa condizione provoca una situazione infiammatoria per cui il grasso diventa fibroso, non riuscendo più a tornare nelle sue condizioni iniziali.

Così vi ritroverete con un paio di borse permanenti che molto difficilmente riuscirete a eliminare.

Borse sotto gli occhi: i rimedi naturali

Perciò, se vogliamo ridurre o prevenire questo fastidioso inestetismo, oltre a cambiare drasticamente il nostro stile di vita,  dobbiamo fare in modo che il sangue non ristagni al livello del viso e che, di conseguenza, l’acqua non si accumuli negli spazi intercellulari del grasso e del muscolo orbicolare.

Il consiglio più pratico è quello di non dormire mai senza cuscino e fare in  modo che la testa sia sempre più alta rispetto al corpo.

Vi consigliamo un cuscino molto largo che oltre alla testa possa ospitare anche le spalle e parte del busto. Oppure, anzi meglio, procuratevi una buona rete elettrica per il vostro letto: in questo modo potrete stabilire fin da subito una corretta postura mentre state dormendo.

La forza di gravità diventerà la vostra più grande alleata!

Questo è sicuramente il miglior metodo preventivo per contrastare la comparsa delle borse sotto gli occhi, ma non è certamente l’unico: oltre alle varie creme che la pelle a rigenerarsi e a a riacquistare elasticità vi segnaliamo anche un buon impacco con ghiaccio della durata di 5-10 minuti la mattina appena svegli.

Quando però queste sono diventate ormai permanenti e i rimedi preventivi non riescono più ad avere alcuno effetto, ricorrere alla chirurgia oculoplastica può rivelarsi senza dubbio la mossa vincente.

Grazie a tecniche mini invasive all’avanguardia, come la blefaroplastica inferiore, il vostro sguardo tornerà al suo vigore di sempre senza che la naturale armonia del vostro viso venga alterata.

Le borse sotto gli occhi diventeranno così solo un brutto ricordo, e voi potrete fare sogni tranquilli. Ma ricordatevi sempre della corretta postura!

Per maggiori informazioni non vi resta che visitare la sezione dedicata del nostro sito web o rivolgervi direttamente a noi tramite il nostro form.

La redazione