Come apparire al meglio dopo una notte insonne

notte insonne

Come apparire al meglio dopo una notte insonne

Può capitare di passare una notte insonne e avere un appuntamento importante la mattina successiva. Ore e ore trascorse a girarsi nel letto, senza riuscire a prendere sonno: è quanto di più fastidioso possa accadere. Come rimediare, dunque, apparendo freschi e riposati nonostante la stanchezza?

Per riportare l’organismo in equilibrio è fondamentale, innanzitutto, ristabilire la routine, come spiega il dott. Micheal Perlis, del “Behavioral sleep medicine program” alla Perelman School of Medicine della University of Pennsylvania, al Wall Street Journal (https://www.wsj.com/articles/help-for-middle-of-the-night-insomnia-1467048493). Dormire fino a tardi o andare a letto molto presto la sera successiva non aiuta a ristabilire quella routine che sarebbe alla base del riposo sereno.

Un video del New York Times’s Science of Us (https://youtu.be/piUgbJqgtIw) spiega le strategie per trascorrere nel migliore dei modi la giornata successiva alla notte in bianco:

  • Sveglia alla stessa ora del solito
  • Doccia tiepida
  • Colazione senza zuccheri, che creano un successivo crollo energetico, entro un’ora dal risveglio
  • Non esagerare con il caffè
  • Lasciare che la luce del sole attivi il metabolismo, evitando gli occhiali da sole
  • Per essere presenti e attivi durante una riunione importante, bevete una tazza di caffè mezz’ora prima
  • Pranzo leggero e privo di zuccheri
  • Una terza tazzina di caffè dopo pranzo, ma non oltre le 15
  • Nel pomeriggio, dedicatevi ad attività leggere, come rispondere alle email, visto che in questo periodo della giornata sarete più stanchi
  • A dormire alla stessa ora di sempre.

Consigli beauty per apparire al meglio dopo una notte insonne

Per eliminare il grigiore del viso dovuto alle poche ore di sonno, fate un’accurata pulizia della pelle e sciacquate con acqua fredda, che ha la funzione di riattivare la microcircolazione. Per gli occhi gonfi, due dischetti di cotone imbevuti di acqua fredda o di tonico servono per migliorare la situazione.

Per un effetto immediato, con una durata però altrettanto limitata per poche ore, esistono le fialette monouso effetto lifting, che donano un risultato apparente tensore. Applicate circa mezz’ora prima del trucco, durano 8 ore e l’effetto svanisce in modo graduale.

Per un risultato duraturo, che può essere utile anche il giorno dopo una notte insonne, i filler regalano un aspetto riposato per un viso giovane e rilassato, nonostante le poche ore di sonno.

Redazione