Pelle del viso rovinata? Abituatevi a struccarvi ogni sera!

pelle_del_viso_rovinata

 

Capita spesso che, dopo una serata trascorsa insieme alle amiche, struccarsi possa diventare una vera e propria impresa.

Così ci ripromettiamo che detergeremo il nostro viso “domani mattina”, andando a dormire con il make up ancora steso e intatto per poi risvegliarci con quel classico “effetto panda” che tutti conosciamo.

Non vogliamo essere troppo categorici, e le eccezioni (se non diventano abitudini) sono certamente tollerate, ma non esageriamo quando affermiamo che andare a dormire truccate a lungo andare diventa la causa di una pelle del viso rovinata

E non vale solo per il fondotinta: dobbiamo abituarci anche a rimuovere il mascara, detergendo oltre alla pelle anche le ciglia.

I motivi per liberarsi della cattiva abitudine del non struccarsi sono molti, e noi vogliamo ricordarvene i principali.

Pelle del viso rovinata: la notte porta consiglio

È di notte che il nostro organismo si prende cura della pelle del viso: il mantenimento vitaminico della cute avviene proprio mentre dormiamo e  se il make up è ancora intatto, questo naturale processo verrà ostacolato e non riuscirà ad apportare la corretta razione di ossigeno di cui i pori hanno bisogno.

Inoltre, l’andare a dormire con il mascara o il fondotinta ancora stesi aumenta il rischio di irritazioni, proprio perché la nostra pelle non riesce a respirare come dovrebbe.

Quindi, anche se siete stanche e vorreste andare subito a nascondervi sotto le coperte, sforzatevi di detergere il vostro viso. Come? Abituandovi a seguire una make up routine semplice ed efficace che preverrà ogni possibile irritazione.

Struccarsi sempre: la skin care consigliata

Ok,  siete appena tornate a casa, è tardi e vorreste solo andare a dormire.

Prendetevi un attimo e ricordatevi quanto sia importante proteggervi la pelle per non avere una pelle del viso rovinata. Bastano solo pochi passaggi e poi sarete libere di riposare.

Procedete con la detersione completa del viso, due volte: prima con un prodotto a base oleosa per rimuovere lo strato superficiale del trucco e poi con un gel per penetrare più a fondo e liberare i pori ostruiti. Infine utilizzate un’acqua miscellare per idratare completamente la vostra pelle.

Lo stesso vale anche per il mascara: non rimuoverlo potrebbe causare problemi alle vostre ciglia.

Di notte, mentre dormite, esso le priva degli oli necessari al loro mantenimento. Il rischio è risvegliarsi con ciglia secche, soggette a una possibile e, a volte, inevitabile, rottura.

Procuratevi un primer con proprietà nutritive, in grado di tenerle idratate per tutta la giornata.

Nonostante si possa pensare che in fondo basti una semplice salvietta per rimuovere il trucco e andare a dormire fresche e felici, questa non può essere certamente considerata la skin care più consigliata.

Sì, la salvietta rimuove lo strato superficiale del vostro make up, ma non riesce a liberare i pori del vostro viso, che ostruiti dal fondo tinta non accumuleranno l’ossigeno necessario al loro benessere.

Quindi al bando la pigrizia: idratate la pelle ogni sera prima di andare a dormire, e sarete sicure di svegliarvi riposate, raggianti e, soprattutto con una pelle sana!

La redazione