L’abbronzatura dopo un intervento di chirurgia estetica

Abbronzatura dopo intervento

Ci si può esporre al sole dopo un intervento di chirurgia oculoplastica? Il dott. Graziani risponde a questa e a molte altre domande sull’abbronzatura post-intervento.

Il nodo della questione riguarda la dannosità dei raggi solari sulla pelle. Come sappiamo, infatti, i raggi UV possono causare danni anche irreparabili alla regione perioculare (https://oculoplastica.it/invecchiamento-precoce-sguardo/), che vanno dall’invecchiamento precoce dello sguardo alla formazione di tumori palpebrali. Anche in situazioni normali, quindi, è importante proteggere la regione oculare in particolare e il viso in generale dal sole.

I 5 consigli del dottor Carlo Graziani per prendere il sole dopo un intervento di chirurgia oculoplastica

La situazione post-operatoria richiede alcune cautele nell’esposizione al sole, grazie alle quali il risultato dell’intervento sarà ottimale. Se nei mesi successivi ad un intervento di chirurgia Oculoplastica si ha in programma di prendere il sole con continuità, basterà seguire questi consigli:

  1. Applicare sulla cicatrice una crema con fattore di protezione 50+, resistente all’acqua, e aver cura di stenderla ogni 3-4 ore e dopo ogni bagno in mare o in piscina;
  2. Usare un occhiale da sole con lenti di ottima qualità, molto ampie, in modo che la zona della cicatrice sia coperta.
  3. Possibilmente, indossare un cappello che protegga il viso dai raggi solari.
  4. I raggi UV sono dannosi anche se presi in città durante tutto l’anno. In questo caso è sufficiente usare una crema idratante con protezione solare, la stessa che è consigliata in ogni situazione.
  5. Il tempo necessario ad una cicatrice per maturare completamente è di circa 6 mesi. Almeno per i primi 3 mesi è indispensabile prendere queste piccole precauzioni, per garantire il miglior decorso.

Abbronzatura dopo i trattamenti di medicina estetica

Un discorso diverso va fatto per la medicina estetica. Dopo ogni trattamento è importante rispettare le indicazioni dello specialista Oculoplastico. In particolare, è bene non esporsi al sole per una settimana dopo aver eseguito un filler. Anche in questo caso come per la chirurgia estetica, durante la vita quotidiana sarà sufficiente stendere la crema idratante con schermo solare.

Conosciamo tutti i danni che il sole può causare alla pelle in situazione normale. Consideriamo quindi che una cicatrice deve essere trattata in modo particolare per essere protetta dai raggi UV.

Redazione