Borse sotto gli occhi: niente paura, ecco i rimedi

Borse sotto gli occhi

Stando alla quantità di prodotti in vendita e di ricerche per trovare il rimedio perfetto, le borse sotto gli occhi accomunano proprio tutti. Donne e uomini di qualsiasi età: alzi la mano chi si è svegliato almeno una volta nella vita con degli occhi tanto gonfi da far credere di non dormire da giorni o addirittura da settimane. 

Sì, perché questo è un problema molto diffuso e, prima o poi, tutti vanno alla  ricerca di consigli per sgonfiare le borse sotto gli occhi.

Borse sotto gli occhi e rimedi vari: quando creme e sonno non bastano

Quando ci si sveglia con gli occhi gonfi si pensa immediatamente alla necessità di trovare un rimedio naturale e immediato. C’è chi suggerisce una sana dormita, chi una di quelle creme in vendita per questo specifico problema, chi i cubetti di ghiaccio per provare a eliminare il gonfiore. 

Del resto, le borse palpebrali sono così antiestetiche che ci si vorrebbe sbarazzare del problema in men che non si dica. Purtroppo non è sempre così semplice e, sebbene un sonno ristoratore possa migliorare la situazione, ci sono dei casi in cui è necessario un intervento più incisivo.

Perché? Per capirlo si devono scoprire le cause delle borse sotto gli occhi. Avete mai notato che queste si manifestano sempre la mattina appena svegli? C’è una ragione ben precisa. Durante il sonno le palpebre rimangono immobili per ore e ore e, pertanto, si rischia un ristagno di liquidi in questa zona così delicata.

Se all’edema si aggiunge anche la comparsa si sacche adipose proprio sotto la palpebra inferiore nonché la perdita di elasticità causata dal prolungato rigonfiamento, il quadro è completo. Si parla di borse palpebrali permanenti e in questo caso serve ben più di qualche prodotto mirato o di qualche ora di sonno profondo.

Come sgonfiare le borse sotto gli occhi in maniera definitiva

Cosa fare, quindi, per risolvere una situazione critica? Per eliminare le borse sotto gli occhi si consiglia l’intervento del chirurgo oculoplastico, figura amica dello sguardo. Quest’ultimo saprà indirizzare il paziente verso la tipologia di trattamento chirurgico più all’avanguardia e in grado di eliminare il problema in maniera definitiva.

Avere uno sguardo perennemente stanco e depresso non esalta il viso e, anzi, va a mortificarne i lineamenti. La soluzione? Esiste e si chiama blefaroplastica, uno degli interventi estetici più richiesti del momento perché non solo risolve il problema delle borse sotto gli occhi, ma permette anche di avere un viso immediatamente più giovane. 

Niente paura: si tratta di un intervento che non lascia alcuna cicatrice visibile all’esterno. Il chirurgo oculoplastico andrà a eliminare gli eccessi adiposi accumulati sotto la palpebra inferiore con un’incisione realizzata in modo tale da non lasciare segni evidenti a occhio nudo. Nessuna cicatrice, sguardo rigenerato e problema risolto.

Un ultimo consiglio? Attenzione all’alimentazione. La salute inizia a tavola e ridurre il sale e preferire cibi ricchi di potassio può limitare il ristagno dei liquidi in eccesso. 

Come si nota, a tutto c’è rimedio anche alle temibili borse palpebrali. Contattandoci sarà possibile avere una prima valutazione del problema per arrivare a trovare la soluzione specifica.

La Redazione